Jo Wiggijo Pixabay

L’emergenza COVID-19 sta imponendo una tregua inedita dall’affollamento di turisti che, con l’inizio della bella stagione, prendono solitamente d’assalto le città d’arte italiane. Questo spopolamento forzato può essere però un’opportunità unica per ripensare un turismo più sostenibile, in particolare per Venezia. Città tra le più ambite di tutto il mondo, negli ultimi anni sta affrontando diversi problemi legati alle ondate di visitatori ormai presenti tutto l’anno, che soprattutto nella bella stagione rischiano di sommergerla danneggiandola gravemente.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO

Crediti foto: Jo Wiggijo da Pixabay

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok